Skip Navigation Links
IDROTERMIA
GEOTERMIA
TERMOTECNICA
COGENERAZIONE
RINNOVABILI ELETTRICHE
MONITORAGGIO
TEST RISPOSTA TERMICA




IMPIANTI
CHIAVI IN MANO

DESCRIZIONE

L’impianto idro/geotermico si completa con il sistema di monitoraggio che comprende le tre sezioni sotto descritte.

Il sistema prevede il controllo remoto, per potere essere integrato nel controllo domotico dell’edificio. Tale sistema è implementato via WEB e/o via GSM/GPRS soprattutto per quanto riguarda le comunicazioni di allarme indirizzate al servizio di assistenza e manutenzione dell’impianto stesso. I dati sono residenti localmente e parzialmente e su server remoto storicamente: per tale motivo il dispositivo di monitoraggio alloca al suo interno la capacità necessaria alla memorizzazione parziale di tutti i parametri di impianto per un tempo di almeno 1 anno. La capacità del server remoto è tale da acquisire tutti i dati scaricati dal dispositivo locale ed ha capacità complessiva di almeno 10 anni.



CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA COMPLETO DI CENTRALE

La figura rappresenta la configurazione di monitoraggio di una centrale termofrigorifera a pompa di calore sia geotermica che idrotermica, nel disegno è rappresentata quest’ultima perché più completa per il numero di parametri monitorabili.

 

INGRESSI E USCITE

Segue l’elenco dei parametri monitorati della centrale termofrigorifera.

POZZI

SONDE GEOTERMICHE VERTICALI SGV

Livello pozzo presa Lp Temperatura mandata a SGV Tpm
Temperatura pozzo presa Tp Temperatura ritorno da SGV Tpr
Portata pozzo presa Flux p Portata fluido termovettore Flux p
Livello pozzo resa Lr  
Temperatura pozzo resa Tr Temperatura profonda Tj ; j:1-n (*)
Portata pozzo resa Flux r  
Temperatura mandata pozzo Tpm (*) misura di temperatura del terreno a differenti
profondità in “sonda passiva”
Temperatura resa pozzo Tpr  
   

POMPA DI CALORE

CENTRALE TERMOFRIGORIFERA

DVM misure elettriche Temperatura esterna
PdC MODBUS RS 485 III Temperatura mandata impianto
  Temperatura ritorno impianto
  Portata fluido impianto
  Temperatura puffer
  Temperatura ACS (se presente)
   
serviziserviziserviziserviziservizi

CONFIGURAZIONE DEL MONITORAGGIO E COMANDO DI CENTRALE

La figura schematizza la configurazione: il controllore MHG THERMOGHEOS monitora tutti i parametri di centrale e li memorizza localmente affinchè in caso di assenza temporanea della rete essi non vadano persi; la sua capacità (gigabytes) permette lo stoccaggio di tutti i parametri di centrale per un tempo che garantisce la continuità del processo. Tali dati saranno poi trasferiti nei server (locali o remoti) affinchè essi possano essere elaborati per gli usi che il gestore reputerà opportuni. Il collegamento del sistema di supervisione coi dispositivi di centrale avviene tramite l’interfaccia RS 485 che opera col protocollo MODBUS.


MONITORAGGIO POZZI

Le variabili di campo monitorate sono le seguenti:

  • Livelli piezometrico in pozzo (presa e resa),
  • Temperatura acqua di mandata (presa),
  • Temperatura acqua di resa
  • Portata testa pozzo (presa)

MONITORAGGIO SONDE GEOTERMICHE SGV

  • Temperatura mandata a SGV
  • Temperatura ritorno da SGV
  • Portata fluido termovettore

MONITORAGGIO POMPA DI CALORE

Il sistema di monitoraggio embedded si compone di più pagine al cui interno sono i parametri e le variabili della pompa di calore dedicata.

MONITORAGGIO CENTRALE TERMOFRIGORIFERA

Il sistema di monitoraggio è concepito per monitorare anche altre variabili relative a dispositivi allocati all’interno della centrale termofrigorifera, quali :

  • Temperature fluidi termovettori di distribuzione impianto
  • Temperature degli accumuli ACS e dei puffer
  • Temperature esterne aggiuntive
  • Portate dei fluidi termovettori di distribuzione impianto

CONTROLLO REMOTO

Il controllo remoto è parte essenziale del sistema; esso è implementato via WEB e/o via GSM/GPRS e permette di eseguire le seguenti operazioni sull’impianto e/o sulla/e pompa/e di calore:

  • Accensione e spegnimento pompa/e di calore
  • Modifica delle modalità di funzionamento invernale ed estiva
  • Modifica delle modalità di funzionamento climatizzazione e/o climatizzazione + ACS
  • Modifica dei set point di temperatura impianto invernale ed estiva
  • Modifica del set point dell’ACS (se applicabile)
  • Reset degli allarmi ripristinabili

La modifica di tutti i parametri all’interno della pagina Comandi è protetto; l’utente è autorizzato alla modifica previo inserimento di password.

  Thermogheos Srl - Rinnovabili elettriche e Termiche Via M.Greppi 34/A  23899 Robbiate LC P.IVA: 08633530962